Un’esperienza Indimenticabile – Grazie Absolute!

internships shanghai

Un’esperienza Indimenticabile – Grazie Absolute!

internship program shanghaiSarò ripetitiva, ma ora che questa mia esperienza è giunta al termine il tempo sembra davvero essere volato. Non riesco a credere che queste quattro settimane in Shanghai siano finite, che domattina inizierò il mio lungo viaggio di ritorno e saluterò questa enorme metropoli che per un mese è stata la mia casa.

Tirando le fila, come è inevitabile che accada alla fine di ogni esperienze che meriti, questa è stata l’estate più memorabile che io abbia avuto finora, Shanghai è stato davvero un trampolino di lancio ed un modo per mettermi alla prova è sfidare me stessa, le mie debolezze e le mie fragilità. Ed alla fine di questa esperienza mi sono ritrovata più matura, più sicura di me, in grado di districarmi da sola in una metropoli sconfinata come Shanghai: dopo un mese a Shanghai mi sono davvero sentita invincibile.

Shanghai è stata per me quell’esperienza di cui tutti prima o poi hanno bisogno, la sfida con cui ciascuno di noi deve fare i conti ad un certo punto della sua vita per dimostrare a se stessi di cosa si è capaci e fin dove ci si può spingere.

interns shanghaiPer me Shanghai è stato davvero un punto di partenza: per quanto abbia risentito fino all’ultimo dell’afa, dell’affollamento, delle abissali differenze culturali, dell’inquinamento ambientale, acustico e luminoso, quello che mi rimarrà per sempre sono le infinite possibilità che Shanghai può offrire, la sua gamma inesauribile di opportunità, le dimensioni sconfinate di una città in cui tutto è immanente ed in continuo sviluppo.

Quest’ultima settimana è stata la più bella, la più movimentata, la più dinamica, la più impegnata ed impegnativa di tutte: sono riuscita a smaltire tutta la mole di lavoro, il mio capo ci ha portati tutti a pranzo fuori per ingraziarci del prezioso contributo, mi è stato offerto un lavoro, e sono uscita tutte le sere perché l’indomani mattina ci sarebbe stato sempre qualcuno la cui partenza andava festeggiata fino a notte fonda. Una settimana memorabile, senza un attimo di pausa, lottando con le valigie per riuscire ad infilarci anche l’ultimo souvenir (e ricordati i regali per la nonna la cugina il fratello del tuo ragazzo la collega dell’amica di mamma.. Un’acquisto continuo!), correndo a destra e a manca per non mancare di vedere nulla o dimenticare di salutare qualcuno.

Ma sopratutto, cercare fino all’ultimo di non pensare alla fine più che imminente, ma divertirsi e basta, ridere tutti insieme, condividere le esperienze vissute finora e pianificare viaggi in giro per il mondo per rivedersi, con la fondamentale promessa del “keep in touch!”.

intern in shanghaiAbbiamo avuto con Absolute un aperitivo di farewell sulla terrazza di uno degli hotel più belli e rinomati di Shanghai, un modo bellissimo per salutarsi, tutti eleganti ed incantanti dalle luci della città che nonostante l’inquinamento non deludono mai.

Dopodiché.. Davvero la fine è arrivata, con la mezza giornata canonica impiegata a saltare sulle valigie per chiuderle e a bussare di stanza in stanza per salutare tutti, con una lacrimuccia qua e la.

Non mi sarei mai aspettata che quest’esperienza potesse accrescermi così tanto a livello personale, non credevo che sarei riuscita ad imparare così tanto su di me, sui miei limiti e soprattutto sulle mie possibilità. Ho trascorso un mese bellissimo, ricco di esperienze irripetibili condivise con persone meravigliose da ogni angolo del mondo, in una delle metropoli più fervide prolifere brulicanti di tutte: un’esperienza che non potrò mai dimenticare.

Grazie Absolute!

No Comments

Post A Comment